UN.I.RE (UNiversità In REte contro la violenza di genere) nasce dall’idea di dieci università, che dopo aver collaborato con l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa per l’istituzione del Premio alla miglior tesi di laurea o di dottorato sul tema della violenza contro le donne, si sono unite in un Progetto  finanziato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità.

Il progetto, conclusosi formalmente l’8 marzo 2021 (vedi DAL PROGETTO AL NETWORK UNIRE Conclusioni e proposte), si sta ora trasformando in una rete aperta a tutte le università italiane, ai centri di ricerca e a ricercatori/trici interessati/e al tema della violenza contro le donne e la violenza domestica.