E’ disponibile dal 5 luglio 2021 il bando di concorso pubblico, per titoli di merito, per l’attribuzione del Premio di Laurea “Maria Chindamo” per tesi su “Discriminazioni, violenza di genere e femminicidio, con particolare riferimento ai contesti di criminalità organizzata”,  promosso dal Centro di Women’s Studies Milly Villa dell’Università della Calabria

Maria Chindamo, scomparsa da Limbadi nel maggio 2016, era imprenditrice agricola, commercialista e studentessa universitaria. Donna libera e determinata, Maria Chindamo è emblema di tante storie di donne calabresi che con competenza e determinazione hanno costruito percorsi di libertà e liberazione. La storia di Maria, entrata nei percorsi di approfondimento e studio del Centro, ha permesso di evidenziare come una lettura intersezionale possa far riflettere sui temi del lavoro, dell’emancipazione delle persone e dei territori, dei percorsi di autodeterminazione delle donne. Per questo, il Centro ha inteso sin da subito inserire la storia di Maria nei percorsi non solo conoscitivi ma anche di proposta politica per la trasformazione dei nostri contesti.

Sono ammessi/e  a partecipare al concorso i/le laureati/e dei corsi di laurea magistrale a ciclo unico e di laurea magistrale in qualsiasi Ateneo italiano, residenti in Calabria, che abbiano conseguito il titolo negli anni accademici 2018-2019,2019-2020, 2020-2021.

La domanda di partecipazione al Premio di laurea dovrà pervenire, unitamente alla documentazione prevista dal bando, entro il 30 settembre 2021 (ore 12).

Il bando è pubblicato sul sito del Dipartimento di Scienze politiche e sociali https://www.unical.it/portale/strutture/dipartimenti_240/dsps/bandi/) e sul portale di Ateneo (https://unical.portaleamministrazionetrasparente.it/archivio22_bandi-di-concorso_0_7688_874_1.html)

PREMIO DI LAUREA PER TESI SULLA VIOLENZA DI GENERE