Come seminario propedeutico alla seconda edizione del Corso “Formare le operatrici/gli operatori sociali per il contrasto alla violenza di genere”, finanziato dalla Regione Lombardia – D.G. Politiche per la famiglia, genitorialità e pari opportunità, i Dipartimenti di Sociologia e Ricerca Sociale, Medicina e Chirurgia, Psicologia, Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa” e Scienze Economico-Aziendali e Diritto per l’Economia, promuovono per mercoledì 17 giugno, dalle ore 15:30 alle ore 18:00, un webinar dal titolo “La violenza di genere al tempo del Coronavirus: i dati sul fenomeno e l’importanza della formazione”

La pandemia di COVID-19 ha costretto a una lunga reclusione domestica, come misura di prevenzione del contagio. Per le donne vittime di violenza domestica, tuttavia, la casa è tutto fuorché un luogo sicuro. Quali indicazioni emergono dai dati relativi agli accessi ai Centri antiviolenza durante il lockdown? Quali ricadute ha avuto la pandemia sull’accesso delle donne alla giustizia? E quali conseguenze potrà avere la crisi sanitaria, economica e sociale sulla vita delle donne che subiscono violenza basata sul genere? Perché oggi è più che mai necessaria una formazione specifica per le operatrici e operatori sociali su questo tema?

Marina Calloni, Introduzione e illustrazione del corso “Formare le operatrici/gli operatori sociali per il contrasto alla violenza di genere”

Maura Misiti, Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali – CNR, I Centri antiviolenza nella pandemia: risultati dal progetto ViVa

Roberta De Leo, Avvocata, L’assistenza legale alle vittime di violenza durante l’emergenza

Discussione

Interventi di: Elisabetta Biffi, Elisabetta Camussi, Carmen Leccardi, Sveva Magaraggia, Emanuela Rinaldi, Elisabetta Ruspini, Maria Grazia Strepparava

Modera: Giorgia Serughetti

  • Per partecipare alla conferenza occorre collegarsi all’indirizzo:

https://unimib.webex.com/unimib/j.php?MTID=ma25d07f070db03f417a9b7b577f37d4c

UN SEMINARIO SU VIOLENZA E EMERGENZA COVID-19